La Storia

monogramma.jpg

La nostra società si occupa di baseball, giovanile e seniores. Lo fa dal 2000 sotto il nome di "Grizzlies Torino 48 Baseball Club", ma è in realtà il proseguimento di una tradizione sportiva che nasce oltre un quarto di secolo prima, grazie alla passione e all'impegno di atleti e dirigenti che hanno creduto alla scommessa di far crescere il baseball all'ombra della Mole.


Il Grizzlies Torino 48 nasce appunto nel 2000, grazie all'unione di due società torinesi:

  • Di Falco's Grizzlies
  • Torino 48

I Di Falco's Grizzlies (fondati il 29 novembre 1984) avevano come simbolo, su ispirazione di Mario Pogliano, l'orso bruno americano (Grizzly) animale grintoso e vincente che ben interpretava lo spirito del Direttivo di questa società torinese.

Nei primi due anni il Club biancoverde vede alla Presidenza il Sig. Giuseppe Manca, uomo competente e significativo del baseball torinese, la cui opera viene proseguita nel 1986 dalla figlia Anita, ponendosi come traguardo la formazione di buoni alteti per il futuro del baseball piemontese.
Dal 1989 i Grizzlies si presentano con tre squadre giovanili (Juniores, Cadetti, Ragazzi) continuando a proporsi sempre ai primi posti nei gironi piemontesi di Categoria.
Nel 1993, grazie anche all'apporto di giocatori provenienti dal Baseball Team's, la prima partecipazione ad un campionato Seniores in Serie C2 guadagnandosi, sotto la guida di Toni Grimaldi, la promozione in Serie C1 per la stagione 1994.


mario pogliano.jpg

Nel 1996 la scomparsa anzitempo, a soli 51 anni, del nostro fondatore, dirigente, allenatore, amico, gran trascinatore Mario Pogliano, lascia un grande vuoto nella società ed in quanti lo hanno conosciuto a livello regionale e nazionale, essendo stato anche selezionatore della rappresentativa Cat. Ragazzi della Regione Piemonte e Valle D'Aosta. Aveva cresciuto tecnicamente ed umanamente la maggior parte dei nostri atleti. Tra i più rappresentativi segnaliamo Dante Carbini che oltre ad aver partecipato a vari campionati in Serie A1 è stato fin dal 1990 convocato in nazionale dapprima nella Categoria Juniores e poi con la rappresentativa maggiore, partecipando a diversi Campionati Europei, Mondiali, Universiadi ed Olimpiadi e vincendo nel 1997 il titolo europeo a Parigi.

Continuando sempre in modo intenso l'attività giovanile, la squadra Seniores riesce a conquistare sul campo il diritto a disputare la Serie B 2000 vincendo, sotto la guida di Pino Goffredo, i Play-Off contro il Diamante Mondovì nel settembre 1999.
Nel 1999 da una parte delle ceneri della Juventus Baseball Club, un gruppo di ex dirigenti e giocatori bianconeri fondano il sodalizio Torino 48 Baseball Club, guidato da Orlando Vegni ed allenato da Gianmario Costa, uno dei più grandi giocatori italiani, rientrato a Torino dopo la lunga e gloriosa militanza nel Grosseto. La squadra partecipa al campionato di C1 (vinto dai Grizzlies). L'anno dopo grazie alla ristrutturazione dei campionati anche il Torino è in Serie B ed ottiene un buon piazzamento.
Al termine della stagione nasce il Grizzlies Torino 48 baseball club.
L'obiettivo è grande: riportare a Torino un campionato della serie maggiore, forti del fatto che la società ha un ottimo gruppo di dirigenti e un bel gruppo di giocatori cresciuti nel vivaio, opportunamente rinforzati dai nuovi acquisti.


odino gilioli.jpg

Un ricordo particolare va all'architetto Odino Gilioli, da decenni animatore del baseball torinese e piemontese.
Ha cresciuto e formato moltissimi dei migliori giocatori del nostro sport. Negli ultimi anni si è dedicato alla nostra società della quale è stato uno degli elementi portanti e trascinatori e in cui si è conquistato l'affetto dei ragazzi che gli hanno sempre voluto bene.

Organigramma della Società

PRESIDENTE Alberto GALLO
VICEPRESIDENTE Maurizio GAI
CONSIGLIERI Orlando VEGNI
Francesco DENTICO

I nostri coach

Maurizio Giarola

maurizio giarola2.jpg